FAQ – Domande frequenti sulla Trasparenz@PA

Informazioni Generali

Il modulo Trasparenza è in linea con il Foia e linee guida Anac?

Assolutamente si. I consulenti hanno aggiornato prontamente tutta la trasparenza ora in linea con le più recenti disposizioni normative.

D. Lgs. 97/2016 – FOIA (Freedom of Information Act)

Chi può pubblicare nell’area trasparenza?

In primis il segretario comunale o il responsabile dell’anticorruzione e trasparenza. Tutti i soggetti coinvolti potranno accedere alle specifiche aree di competenza.

È possibile istituire un registro di Accesso Civico?

Nella trasparenza si può certamente pubblicare, almeno con cadenza semestrale, il registro di Accesso Civico. È previsto a breve il rilascio di un software dedicato per la gestione informatizzata delle richieste di accesso civico.

La trasparenza gestisce anche le pubblicazioni Anac ai sensi della legge 190/2012 ed altre tabelle ed adempimenti obbligatori?

Assolutamente si. La trasparenza è completa della gestione automatizzata delle pubblicazioni obbligatorie ai sensi della 190/2012. Attraverso il modulo è possibile pubblicare i dati degli affidamenti, importare i dati tramite il cig per gli enti che utilizzano anche il software di gare telematiche. Il modulo provvede alla publicazione anuale del tracciato xml, con controlli e verifiche di congruità.

Sono inoltre presenti moduli automatizzati per la pubblicazione dei vantaggi economici, degli affidamenti professionali e altri moduli informatizzati per rendere la gestione più semplice possibile.

Assistenza e supporto

Sono un funzionario ed ho un problema o non ricordo come si utilizza il software, come faccio?

La prima cosa è chiamare l’help desk dedicato agli operatori dell’ente. I numeri di contatto prioritario, vi saranno consegnati all’atto della sottoscrizione contrattuale. Nel cruscotto inoltre è sempre presente la sezione del manuali, costantemente aggiornati, ed un sistema di gestione delle richieste di assistenza.

La DigitalPA è nota per i suoi livelli di assistenza e cura del cliente. Se questo aspetto è quello che ti preoccupa maggiormente allora sicuramente questa è la soluzione che fa per te.

Sono un funzionario e non ricordo come si inserisce una news o come si gestisce un servizio, come faccio?

È possibile chiamare l’help desk dedicato. I numeri di contatto vi saranno consegnati all’atto della sottoscrizione contrattuale. Nel cruscotto è presente la sezione relativa al supporto, la sezione dei manuali, costantemente aggiornati, ed un sistema di gestione delle richieste di assistenza.

Costi e servizi 

Come si acquista il servizio Trasparenz@PA

La procedura di acquisto è semplice grazie ai costi contenuti e per la discrezionalità di scelta del contraente che possono giustificare l’affidamento diretto sulla base delle soluzioni tecnologiche, stilistiche e funzionali. L’acquisizione diretta è quindi motivata ed è possibile attraverso il Mepa di Consip o in affidamento diretto ( art. 36  D.lgs. 50/2016 ). Il servizio può essere acquistato separatamente o integrato a quello del Portale Inform@Cittadino e App Comuni.

Quanto costa il servizio Trasparenz@PA

La politica dei costi è formulata in base alle dimensioni dell’Ente Committente ed i servizi da attivare. Il costo è quindi personalizzato  ma assolutamente concorrenziale ed accessibile.

Sono previsti sconti per l’acquisizione contestuale di più software.

Il costo è riferibile non ad un acquisto ma all’attivazione di un servizio con un modico canone annuale che include l’erogazione ed il mantenimento del servizio, la manutenzione evolutiva e l’assistenza dedicata.

Sono previsti contratti pluriennali e canoni bloccati per tutta la durata contrattuale. Siamo presenti inoltre sul MEPA di Consip

>> Contattaci per un preventivo personalizzato.

Gli aggiornamenti del software si pagano?

Assolutamente no! Tutti gli aggiornamenti, necessari affinché il Software sia sempre aggiornato, sono gratuiti. Vengono rilasciati gratuitamente durante tutto l’arco della durata contrattuale.

Quali sono i tempi di pubblicazione e attivazione del portale Trasparenz@PA?

I tempi sono legati spesso al reperimento delle informazioni da pubblicare o da importare da una precedente soluzione. Successivamente, si procede con la formazione del personale e la pubblicazione del Portale e della Trasparenza.